casiraghi

lettera-s-teschiS

ono sempre stato affascinato (e sedotto) dall’Arte in generale. Più approfonditamente, ho sempre avuto un interesse particolare verso i cimiteri, attrazione che arriva da tempi lontani. Storia, Poesia, Eros e Thanatos che si rincorrono in un continuo abbraccio. Due fascinazioni si sono unite su un unico binario, fotografia e cimiteri. Nel mio percorso fotografico mi sono dedicato anche a ritratti, ricerca visiva personale, ma continuo a coltivare i miei vagabondaggi cimiteriali per raccogliere ancora suggestioni visive, per liberarsi dalle ossessioni (o crearne di nuove). Le immagini qui presenti sono state scattate in anni diversi al Cimitero Monumentale di Staglieno, al Cimitero Monumentale di Milano ed alla Certosa di Bologna.

facebook-iconSegui Marco Casiraghi