lili-profile

lettera-L-teschiLili Saatchi si è invaghita delle statue e delle sculture di marmo che costellano il cimitero monumentale di Staglieno in Italia. Nell’estate 2012, Lili Saatchi ha creato la pagina Facebook : Cimitero di Staglieno e oltre.
Lili Saatchi condivide con poesia lo sguardo con cui percepisce queste opere fuori dal tempo , maestose e delicate che lei definisce di Arti eterne. Un anno e mezzo dopo più 18800 persone la seguono. Dopo il 2013, la fotografa percorre i cimiteri monumentali italiani per valorizzarne il patrimonio artistico, mettendo in luce i dettagli e la precisione di queste opere scolpite nel marmo. Porta avanti contemporaneamente un lavoro con i ragazzi degli ultimi anni del liceo artistico di Chiavari mescolando disegno e fotografia. Nel 2014, Lili Saatchi presenta la sua prima mostra « Le guardiane del dolore » nel sontuoso Palazzo Rosso di Genova,Italia dal 22 maggio al 23 giugno. Lili Saatchi vive divisa fra Parigi e l’Italia.