lettera-i-teschiIl più antico Stato del Mondo è proprio la Svizzera e da qui che vogliamo raccontare la storia del cimitero Enzenbühl di Zurigo. Il cimitero sorge a pochi passi dal lago di Zurigo e circondato da una folta vegetazione di origine alpina. Nato nel 1900 per sopperire al sovraffollamento delle sepolture nelle piccole chiese del Cantone, venne di nuovo ampliato trent’anni dopo la prima posa. All’interno di questo cimitero, meno importante di quello di Shilfeld sempre di Zurigo ma non meno caratteristico, si trova un’importante opera in bronzo chiamata “giacente” dello scultore svizzero Franz Fischer. Una curiosità strana dell’eccellenza burocratica svizzera però distingue questo luogo di sepoltura: presso l’ufficio di Amministrazione Funeraria della città di Zurigo è possibile compilare un modulo di richiesta sui desideri di sepoltura, indicando con quale metodo si richiede di essere inumati, come cremazione, sepoltura in nicchia, presso quale albero, o altro e in quale cimitero si desidera trascorrere l’eterna permanenza. Ma fra i cimiteri proposti dall’amministrazione non è presente quello di Enzenbühl. Che dire, essere sepolti al cimitero di Enzenbühl è un vero onore!

skullTOMBA DI JELLA LEPMAN

jella-lepman

Jella Lepman crebbe a Stoccarda con la sua famiglia liberale ed ebrea fino a quando non dovette emigrare in Gran Bretagna nel 1936 per sfuggire alle persecuzioni naziste. Qui prese a lavorare come giornalista per la BBC. Nel 1945 le fu proposto dal governo statunitense di coordinare un programma di assistenza alle donne e ai bambini tedeschi. Dopo una iniziale esitazione, accettò l’incarico con questa motivazione ”Poco a poco facciamo in modo di mettere questo mondo sottosopra nuovamente nel verso giusto, cominciando dai bambini. Mostreranno agli adulti la via da percorrere“. Jella, però era persuasa che la ricostruzione della Germania e la rinascita culturale dovesse prendere le mosse dai bambini, educandoli alla mondialità, alla pace e alla fratellanza e con ferma determinazione scrisse ai governanti di oltre venti paesi una toccante lettera. Nacque così il primo evento post bellico: la Mostra Internazionale di Letteratura per bambini nel 1946. Nel 1952 organizzò una Conferenza Internazionale per promuovere la pace nel mondo attraverso libri per l’infanzia e crebbe così IBBY (International Board on Books for Young People) che oggi comprende un adesione da più di 70 Paesi in tutto il mondo. Jella Lepman morì a 79 e venne seppellita nel cimitero di Enzenbühl di Zurigo.

GALLERIA IMMAGINI

©Il copyright delle foto presenti nell’articolo appartiene a Markus Probst. Salvo preventiva autorizzazione scritta, è vietata la riproduzione, anche parziale e con qualsiasi mezzo, dei suddetti testi o materiale. Grafica, contenuti e layout di tutte le pagine sono di esclusiva proprietà di Visit Cemetery® e dei rispettivi autori †

PERSONAGGI FAMOSI SEPOLTI NEL CIMITERO Enzenbühl di Zurigo

Karl Richter-direttore d’orchestra,  Margrit Rainer-attrice, Inigo Gallo-attore, Heinrich Gretler-attore, Maria Fein, Maria Becker, Robert Lips, César Keiser-cabarettista, Jella Lepman-autrice

DOVE SI TROVA:

banner-mamiva