lettera-m-teschiMontmartre fascinoso quartiere parigino, maledetto e irriverente, lontana meta di artisti squattrinati e  di borghesi annoiati in cerca di facili piaceri,  è la cornice in cui si può ammirare il Cimitero di Montmartre, o Cimitero del  Nord., che con i suoi 11 ettari è forse il più famoso di Parigi dopo il Père Lachaise. Il cimitero di Montmartre è un luogo molto suggestivo che potrete trovare al n.20 di Avenue Rachel nel XVIII arrondissement e precisamente al di sotto del livello della via, nell’area delle antiche cave di Montmartre, famose per il gesso utilizzato in vasta scala nella capitale. Il cimitero ha visto ufficialmente la luce il primo Gennaio del 1825 ma nasce, come luogo in cui lasciare i corpi senza vita delle vittime della rivoluzione francese a cui non veniva riservata sepoltura, ragion per cui all’interno del cimitero vi erano condizioni igieniche pessime. Oggi il cimitero di Montmartre conta più di 20.000 concessioni e circa 500 persone vi sono inumate ogni anno. Vi consigliamo vivamente di avventurarvi nei suoi viali alberati  per poter ammirare la maestosità  e l’originalità dei monumenti commemorativi  e le innumerevoli statue monumentali. Potrete trovare le sepolture dei più illustri personaggi, francesi e non, dagli scienziati agli artisti, dai musicisti ai letterati. Sono infatti qui sepolti personaggi come Stendhal, Zola, Offenbach, Berlioz, Dumas, Truffaut e tanti altri.

skull

TOMBA DI ANDRE-MARIE AMPERE

ampere

La legge di Ampère afferma che l’integrale lungo una linea chiusa del campo magnetico è uguale alla somma delle correnti elettriche ad essa concatenate. Forse pochi addetti al settore elettrico possono capire questa strana formula fisica ma tutt’oggi viene usata in ogni casa, negozio, industria o strada in cui il genere umano passa la propria vita. André-Marie Ampère è stato un fisico francese nato a Poleymieux-au-Mont-d’Or, vicino a Lione, nel 1775. Attratto fin dalla sua infanzia della conoscenza, il padre gli insegnò la lingua latina ma ben presto smise, riconoscendo una maggiore inclinazione e attitudine del figlio verso le discipline fisiche e matematiche. Nella vecchiaia, Ampère, era solito dire che a diciott’anni sapeva di matematica come mai più nella sua vita. Dopo la morte cruenta del padre,  condannato al patibolo, prese una ferma posizione contro gli eccessi rivoluzionari precedenti e per più di un anno sprofondò nell’apatia. Ampère morì di polmonite a Marsiglia nel 1836 all’età di 61 anni. Il suo epitaffio tombale, scelto espressamente da lui, racchiude il giudizio personale della sua vita: “Tandem Felix” (Finalmente Felice). Il suo nome fu poi inciso sulla Torre Eifell in elogio al suo operato scientifico e alla sua vita rimasta semplice e fanciullesca fino alla morte.

GALLERIA IMMAGINI

©Il copyright delle foto presenti nel sito appartiene a Visit Cemetery®. Salvo preventiva autorizzazione scritta, è vietata la riproduzione, anche parziale e con qualsiasi mezzo, dei suddetti testi o materiale. Grafica, contenuti e layout di tutte le pagine sono di esclusiva proprietà di Visit Cemetery® e dei rispettivi autori†

Personaggi Famosi sepolti nel Cimitero di Montmartre

Édouard André, Michel Berger, Hector Berlioz, Henri Beyle detto Stendhal- scrittore, Lili Boulanger, Théodore Chassériau, Henri-Georges Clouzot, Edgar Degas-pittore e scultoreAlexandre Dumas figlio-scrittore,Dalida (Iolanda Cristina Gigliotti)-cantante e attrice, Ernest Feydeau, Georges Feydeau, Carole Fredericks, Charles Fourier, Jacques Offenbach-compositore, Théophile Gautier, Heinrich Heine, Fratelli Pereire, Jacob Emile,Isaac Rodrigue, Alphonsine Plessis, Adolphe Sax-inventore del sassofonoFrançois Truffaut-regista cinematografico, Horace Vernet, Alfred de Vigny, Louise Weber, Émile Zola-scrittore (ceneri trasferite al Panthéon di Parigi nel 1908), André-Marie Ampère-fisico.

DOVE SI TROVA:


Visualizzazione ingrandita della mappa

banner-mamiva