lettera-u-v-teschi

Un monumentale arco di trionfo a due piani sorretto da bianchi colonnati a dividere il “mondo dei vivi” da quello dei morti precede la visita al cimitero centrale di Žale di Lubiana in Slovenia. Nell’anno 1940 circa il cimitero vide la realizzazione con un progetto dell’architetto Jože Plečnik in cui creò un complesso di cappelle mortuarie che per Lubiana di allora erano sconosciute. Una volta varcata l’entrata si notano subito i diversi stili architettonici che abbelliscono le sepolture, alcune ispirate all’antichità, altre completamente fantasiose a indicare la visione di equità religiosa dell’artista. Passeggiando lungo i vialetti ordinati del cimitero di Žale si raggiungono vari settori, come il piccolo cimitero ebraico sulla cui porta d’ingresso è scolpita la stella di David e un cimitero composto da croci uguali ben allineate con nome e grado dei 5.258 soldati italiani caduti in Slovenia durante la Grande Guerra. Il cimitero di Žale è dunque un gioiello prima architettonico e poi artistico che rispecchia in pieno il valore culturale sloveno e per questo è considerato come un cimitero fra i più belli d’Europa. Visitarlo è d’obbligo, oltre che utile, grazie alle visite guidate gratuite che il cimitero offre.

GALLERIA IMMAGINI

PERSONAGGI FAMOSI SEPOLTI NEL CIMITERO CENTRALE DI ŽALE DI LUBIANA

Fran Albreht-scrittore, Vera Albreht-poeta, Vladimir Bartol-scrittore, Katja Boh, Ivan Cankar-scrittore, Fran Saleški Finžgar-scrittore, Rihard Jakopič-pittore, Davorin Jenko-autore dell’inno nazionale serbo, Edvard Kardelj, Dragotin Kette-poeta, Edvard Kocbek-poeta, Milan Komar-filosofo, Albert Kramer, Janez Evangelist Krek, Dragotin Lončar, Janez Menart-poeta, Josip Murn Aleksandrov-poeta, Lili Novy-poeta, Anton Ocvirk, Anton Peterlin-fisico, Leonid Pitamic, Jože Plečnik, Anton Slodnjak, Dominik Smole, Matej Sternen-pittore, Gregor Strniša-poeta, Rudi Šeligo, Josip Vidmar, Milano Vidmar, Angela Vode-scrittrice, Vitomil Zupan-scrittore, Gregor Žerjav, Oton Župančič-poeta.

©Il copyright delle foto presenti nell’articolo appartiene a Roberta Wilde. Salvo preventiva autorizzazione scritta, è vietata la riproduzione, anche parziale e con qualsiasi mezzo, dei suddetti testi o materiale. Grafica, contenuti e layout di tutte le pagine sono di esclusiva proprietà di Visit Cemetery® e dei rispettivi autori †

DOVE SI TROVA:

banner-mamiva